Eventi 2013 in Villa Anna Maria De Lanfranchi


Vista del parco di Villa Annamaria
(Mostra di auto storiche nel parco della Villa per la Festa dell’olio e della castagna 2011)




Anche per il 2013, come nelle passate edizioni della Festa dell'Olio "Novo" e della Castagna, la dimora storica "Villa Anna Maria De Lanfranchi", affiliata alla Associazione Dimore Storiche Italiane (ASDI), situata nel centro di Molina di Quosa, apre i cancelli ai visitatori della festa.

Video di Villa Anna Maria di Molina di Quosa - Pisa

{youtube}QnVj6w4W_Fk&feature=youtu.be{/youtube}

Il parco della villa viene gentilmente aperta dal proprietario (Sig. Zeppi) al publico in concomitanza della Festa dell'Olio "Novo" e della Castagna. Inoltre è possibile visitare gratuitamente anche il piano terra della Villa che ospiterà la mostra di arte contemporanea.


IL GIARDINO DI ARMIDA
L’impianto originale del giardino progettato da Cesari Studiati intorno alla metà del XIX secolo è costituito da piante secolari come Camelie, Magnolie, una Auracaria primordiale, Ginko, Lecci, Querce, Tassi, Ginepri, Allori, Acanti, Sequoie, Bagolari, Tigli, Ippocastani, Acacie, Cedri del Libano che proteggono la Villa alla vista e creano affacci suggestivi ad una visione esotica derivante da Palme, Bamboo, Banani.
La visione del giardino romantico confuso e che confonde, stanco e che affatica, è stata via via implementata con nuove rare camelie, altre palme, diverse specie di mimose, ricche collezioni di peonie arbustive portate direttamente dalla Cina e dal Giappone, gardenie, collezioni di rose dei più importanti vivaisti internazionali, ortensie, clematidi, gelsomini, callistemon, calicanti buddleie, etc, ma anche melograni, gelsi, limoni, aranci kiwi, cercando anche in modo ossessivo, maniacale e presuntuoso di far acclimatare piante restie al luogo.
La serra, dove vivono seguendo l’alternarsi delle stagioni, piante tropicali come orchidea, nephenta, protea, colocasia, monstera, sterlizia, ed altre, ospita un grande pappagallo Ara ed un Cacatua, così come un imponente Gufo Reale vive in una grande voliera immersa nel bosco.
A ridosso del Bambueto una grande piscina a fondo nero con le caratteristiche di una vasca settecentesca in pietra serena per pesci. Accanto un antico chiosco fine 800, proveniente dalla Piazza dei Cavalieri di Pisa: l’attrattiva di una casa in miniatura, lontana dagli affanni e dalle preoccupazioni quotidiane, nascosta e comodo riparo per godere la bellezza del giardino anche quando il tempo non è favorevole. Ed ancora un grande gazebo abbracciato da un gelsomino: rifugio, richiamo per l’occhio, punto di vista verso l’esterno. Oltre il giardino un fresco bosco da passeggiare e da scoprire.

Video del giardino di Armida di Villa Anna Maria di Molina di Quosa - Pisa

{youtube}3PPJvT-N_YM&feature=youtu.be{/youtube}

 


Oltre alla visita al giardino ed al parco, quest’anno sono previsti i seguenti eventi:


1 - Mostra di arte contemporanea: La Villa, con le sue stanze nude e severe, via via si è riempita di oggetti e collezioni che i suoi abitatori scoprivano di amare per una sorta di predestinazione del gusto in cui si manifestava, attraverso la luce riflessa degli specchi, il rifrangersi dei gusti e degli echi nella letteratura e nell’arte con una valutazione critica in anticipo sui tempi che forse solo oggi siamo in grado di apprezzare nella sua composita coerenza/incoerenza. Innumerevoli oggetti, spesso trascurati dalle pompose storie dell’arte, che si contentano di essere frammenti e ritagli di Verità, conferiscono al luogo la caratteristica di “museo vivo”, dove permane inalterata l’invisibile patina del feticcio.

Video degli oggetti da collezionismo presenti in Villa Anna Maria di Molina di Quosa - Pisa

{youtube}PBK19lQ3QbY&feature=youtu.be{/youtube}


In questo contesto , la Villa offre ospitalità ad artisti del territorio per esporre i propri lavori, mettendo a disposizione alcuni spazi sia esterni che interni.
{phocagallery view=category|categoryid=19|imageid=338|float=left}


Alla collettiva sarà presente Miroslava Hajek, storica e critica d’arte internazionale , curatrice degli archivi di Bruno Munari e di Romolo Romani, e di “exibitions” di Marco Bagnoli, Franco Vaccari, Vladimir Skoda e Karl Prantl (www.miroslovahajek.org ).



Alcuni degli autori presenti:

{phocagallery view=category|categoryid=20|limitstart=0|limitcount=0|displaydownload=0|float=left|imageordering=3}











    Stefano Pilato (www.artpescefresco.com )
    Stenia Scarselli
    Tiziano Semeraro
    Tommaso Santucci (www.tommasosantucci.it)
    Genca Ferri
    Gianni Lucchesi (www.giannilucchesi.it)
    Sylviane Zurly
    Andrea Locci (www.andrealocci.it)
    Carlotta Gualtieri
    Renzo Lulli (www.renzolulli.it)
    Ellen Koch

Altri autori: Riccardo Bargellini, Francesco Moretti (www.francescomoretti.blogspot.com), Cristina Carmassi, Lorenzo Canale (www.facebook.com/pages/Lorenzo-Canale/167614056695570), Guido Bartoli (www.funnytaleproject.it), Luigi Manca, Irene Cerrai.

Gli autori che vogliono esporre in modo gratuito le proprie opere possono contattare Claudio (328 2334450).


2 - Favole in gabbia: Storie e filastrocche sui Lupi.
L’affabulatore Renzo Boldrini, autore e direttore artistico del Teatro Comunale “Verdi” di Santa Croce sull’Arno e di Giallo Mare Minimal Teatro (www.giallomare.it), leggerà alcune sue filastrocche scritte appositamente per la festa.

Di deguito vengono riportati i Link da cui è possibile scaricare i testi delle fiabe scritte in occasione della Festa dell'Olio "Novo" e della Castagna

{phocadownload view=category|id=2|text=Le fiabe di Renzo Boldrini|target=b}


3 - Mostra di Funghi del territorio
L’Associazione Aster Natura, in collaborazione con l’Orto Botanico di Lucca organizzerà nel bosco della Villa una mostra guidata di funghi del territorio.


4 - Mostra di libri
La storica Libreria Ghibellina di Borgo Stretto in di Pisa sarà presente con un a selezione di libri


5 - Mercatino di beneficienza per Emergency
In fase ancora di accordo la presenza di un banco di beneficenza in favore di Emergency


6 - Pronti in Tavola
Il laboratorio gastronomico artigianale di Francesca e Samanta (www.prontintavola.com ), realizzerà dei piatti valorizzando i prodotti tipici locali.


Altre iniziative sono ancora da definire.

Percorso